Treccine con lo zucchero

Fragranti e soffici!

Le treccine con lo zucchero sono delle sofficissime trecce di pasta brioche che renderanno le vostre merende speciali!

Una preparazione semplicissima, le treccine di zucchero sono praticamente uguali a quelle che trovate nei panifici grazie al nostro impasto dei Panini al burro, vi basterà dare una forma diversa, passarle nello zucchero semolato et voilà, il gioco è fatto! fragranti e deliziose, mangiate calde sono divine!

Come detto prima la ricetta è la stessa dei panini al burro, la trovate cliccando QUI

Formature delle treccine con lo zucchero:

Dopo che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume prendetelo e ricavatene dei pezzi da 50 g. circa, create un salsicciotto sul piano da lavoro leggermente infarinato e piegatelo a forma di U, create la vostra treccina , è facilissimo, se non avete chiaro questo passaggio guardate la foto e lo capirete in un battibaleno.

Una volta che avrete formato tutte le vostre treccine mettetele a lievitare ben coperte e lontano da correnti d’aria per ancora circa un’oretta, le treccine dovranno raddoppiare. Come sempre fate ben attenzione che le treccine lievitino in un luogo ben caldo ma, comunque, non oltre i 28 gradi.

Quando le treccine saranno raddoppiate spennellate con una miscela di uova e latte ( o uova e panna o tuorlo e latte), infornate a 180 gradi, forno statico, per circa 20 minuti o, comunque, finchè non saranno ben dorate e cotte alla base.

Una volta cotte estraetele dal forno e lasciatele intiepidire.

Una volta che saranno tiepide bagnate la superficie di ogni treccina con dell’acqua e passatele in un vassoio pieno di zucchero semolato, togliete l’eccesso e fate così con il resto delle vostre treccine.

Le vostre Treccine con lo zucchero sono pronte per essere gustate!

NOTE:

Come al solito la quantità di lievito utilizzato è soggettivo, in estate potete metterne anche meno, se invece volete accelerare i tempi potete aumentare un pò la quantità di lievito e utilizzare metà farina 00 e metà farina manitoba.

Conservate le vostre treccine in dei sacchetti di carta o plastica e consumatele entro due giorni o perderanno di fragranza e morbidezza.

Seguiteci su Instagram e Facebook!

Articoli consigliati

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: